fipav
spot fipav
Tg Federale Fipav
COLLEGAMENTI UTILI
Portale fipav Tesseramento online Fipav guida pratica Lega Pallavolo Serie A femminile Federazione italiana pallavolo serie b Comunicati Caf Triveneto
CTA TRIVENETO
CTA
facebook
Facebook
Cultura Italiae: la raccolta firme per "Sport in Costituzione"
Cultura Italiae: la raccolta firme per "Sport in Costituzione"  
La Federazione Italiana Pallavolo e la Federazione Italiana Pallacanestro, congiuntamente con Lega Pallavolo Serie A e Lega Pallavolo Serie A Femminile, sono a supporto di Cultura Italiae nella raccolta firme che ha l’obiettivo di portare lo sport all’interno della nostra Costituzione. 
Da un’idea di Fabio Pagliara e Mauro Berruto, il movimento si pone l’obiettivo di porre finalmente la parola “Sport” in Costituzione per colmare la lacuna presente nella nostra Carta nel rispetto dei valori di condivisione e con spirito trasversale, inclusivo e aperto al coinvolgimento di tutti coloro i quali, a tutti i livelli istituzionali, hanno promosso varie azioni e iniziative specifiche in tal senso. 
La volontà è quella di generare e rafforzare un cambio di paradigma culturale, perché i valori del movimento sportivo e le attività ad esso connesse possano essere promosse e tutelate dalle politiche pubbliche come già accade per la cultura, l'istruzione e la salute perché in molti in Italia sono convinti che lo Sport sia, prima di tutto, Cultura, Istruzione e, appunto, Salute. 
Cultura Italiae ha istituito una commissione di lavoro di autorevoli giuristi, profondi conoscitori del tema, per predisporre la norma su cui impegnare trasversalmente tutte le forze politiche in questo progetto di riforma costituzionale, a partire dalle proposte già depositate sul punto alle camere, composta dai professori di Diritto Costituzionale: Alfonso Celotto, Francesco Clementi, Davide De Lungo, Enrico Lubrano, Marco Plutino, Pierluigi Petrillo e Ida Nicotra. 
Per sostenere questa azione a sostegno della campagna è stata lanciata una raccolta firme aperta a tutti coloro ritengono che i valori dello Sport meritino di essere costituzionalmente tutelati.
Per aderire basta collegarsi al link: https://www.culturaitaliae.it/sport-in-costituzione/
 
Corso per Arbitro associato e segnapunti 2019-20



Corso per "ARBITRO ASSOCIATO" e "SEGNAPUNTI" 
Leggi tutto 

Nella sezione materiale --> settore arbitrale, si potranno trovare i moduli per l'iscizione
GUIDA PRATICA
ON LINE LA NUOVA GUIDA PRATICA
mercoledì 17 giugno 2020 

E’ on line da oggi la nuova Guida Pratica per la stagione 2020/2021 disponibile al link: guidapratica.federvolley.it. Il documento si presenta completamente rinnovato sia dal punto di vista grafico, sia da quello della navigabilità e consultazione. La Guida Pratica, totalmente interattiva nella sua nuova versione, è stata suddivisa in cinque macroaree quali:
-Tesseramento
-Campionati
-Tecnici
-Scuola e Promozione
-Sanitaria e Anti Doping

Dal punto di vista contenutistico le principali novità sono: la presenza di un calendario che quotidianamente ricorderà le scadenze relative a ciascuna macroarea, FAQ (domande utili) e news che annunceranno gli ultimi aggiornamenti evitando così inutili sovrapposizioni di documenti.
Da quello invece dell’accessibilità e della consultazione è stato inserito un motore di ricerca che renderà più semplice la ricerca di documenti e la normativa; sarà inoltre possibile scaricare il materiale di interesse in formato PDF.
L’obiettivo, dunque è quello di rendere alle migliaia di società sparse sul territorio e ai comitati periferici un servizio efficace e veloce.
Documentazione al momento disponibile:

SEZIONE TESSERAMENTO
1. Norme Tesseramento

SEZIONE CAMPIONATI
2. Norme Campionati
3. Regolamento Ammissione Serie A

SEZIONE TECNICI
4. Norme Allenatori
5. Norme Ufficiali di Gara

SEZIONE SCUOLA E PROMOZIONE
6. Guida Pratica Volley S3

SEZIONE SANITARIA ED ANTIDOPING
7. Servizio Primo Soccorso
8. Protocollo ver. 3

HOME PAGE
9. Contributi e Tasse Federali


 
PROTOCOLLO RIPRESA ALLENAMENTI

La Giunta Esecutiva della Fipav ha emanato il protocollo* di ripresa degli allenamenti valido, a partire da lunedì 25 maggio, per pallavolo, beach volley e sitting volley nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento.

La Federazione Italiana Pallavolo, dunque, ha dato seguito alle disposizioni dettate il 20 maggio dall’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri recanti “Modalità di svolgimento degli allenamenti per gli sport di squadra” e volto a consentire la graduale ripresa delle attività sportive, nel rispetto delle prioritarie esigenze di tutela della salute connesse al rischio di diffusione da Covid-19.

Tali disposizioni, emanate in ottemperanza a quanto disposto dal DPCM del 17 maggio che in materia di sport all’articolo 1, punto 1 recita: “sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Allo scopo di consentire la graduale ripresa delle attività sportive, nel rispetto di prioritarie esigenze di tutela della salute connesse al rischio di diffusione da COVID-19, le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, sono consentite, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, a porte chiuse”.

Il protocollo emanato dalla Federazione Italiana Pallavolo ha come obiettivo quello di descrivere le condizioni tecnico-organizzative e igieniche nell’ambito delle discipline della pallavolo, beach volley e sitting volley.

Per la ripresa delle sessioni di allenamento ad oggi consentite devono essere rispettate le norme di distanziamento sociale senza alcun assembramento e a porte chiuse all’interno delle rispettive Associazioni/società sportive o nei centri di allenamento federale.

La Federazione Italiana Pallavolo, con la stesura di tale protocollo, confida nel senso di responsabilità dei propri tesserati e degli addetti ai lavori ricordando che resta di fondamentale importanza l’adottare comportamenti di buon senso sempre nel rispetto delle prioritarie esigenze di tutela della salute connesse al rischio di diffusione da Covid-19.


 

Il protocollo è destinato a:

- Associazioni/Società Sportive affiliate alla FIPAV

- Centri di allenamento federale

- Palestre o palazzetti dello sport in cui si allenano le associazioni/società

- Figure tecniche e sanitarie per la pallavolo

- Atleti


 

Il protocollo persegue tali scopi:

- La ripresa di allenamenti di pallavolo, beach volley e sitting volley nel rispetto dei principi fondamentali e delle norme igieniche generali e di distanziamento sociale emanate dalle autorità governative in relazione all’emergenza epidemiologica in atto

- La ripresa dell’attività degli allenatori

- Definire delle linee guida semplici

- Garantire la sicurezza di atleti e tecnici definendo regole chiare su ciò che è consentito e cosa no


 

Tra i punti salienti del documento c’è:

-L’istituzione della figura del Covid Manager che avrà il compito di coordinare e verificare il rispetto delle disposizioni del protocollo

-Le linee guida della gestione degli spazi comuni

-Le modalità di ingresso negli impianti sportivi compresa la gestione delle entrate e uscite

-Le persone ammesse all’interno dell’impianto

-Le precauzioni igieniche-personali da seguire

-La gestione dell’eventuale atleta sintomatico

-Le modalità di allenamento

-La gestione delle terapie fisiche

-L’idoneità sportiva e accertamenti sanitari


La versione completa del protocollo e il modulo di autodichiarazione sono disponibili in allegato

La documentazione governativa e federale completa sull'emergenza Covid-19 è disponibile qui: https://www.federvolley.it/aggiornamenti-su-covid-19

 

*Si specifica che il protocollo di protezione fa riferimento all’attuale quadro normativo e alle limitazioni in esso contenute e verrà, di volta in volta, aggiornato in relazione ai successivi provvedimenti che verranno adottati dai competenti organi governativi, dal CONI, dal CIP e dal Consiglio Federale della FIPAV.

AGGIORNAMENTO NOTA FEDERALE

Aggiornamento del protocollo per gli allenamenti
 
La Giunta Esecutiva della Fipav ha emanato un aggiornamento del protocollo reso noto in data 21 maggio. Il documento, disponibile nella sua completezza nell’apposita sezione consultabile al seguente link (https://www.federvolley.it/aggiornamenti-su-covid-19 ), presenta alcune novità che tengono conto sia dell’andamento epidemiologico attuale sia di una continua analisi della documentazione governativa prodotta; il tutto nel rispetto e in ottemperanza a quanto disposto dal DPCM del 17 maggio.
La Federazione Italiana Pallavolo, confidando nel senso di responsabilità dei propri tesserati e degli addetti ai lavori, tiene a ribadire che resta di fondamentale importanza l’adottare comportamenti di buon senso sempre nel rispetto delle prioritarie esigenze di tutela della salute connesse al rischio di diffusione da Covid-19; così come è di primaria importanza la tutela dei rappresentati legali delle società.
 
Le principali modifiche apportate sono:
- Possibilità di utilizzo spogliatoi, come da linee guida della Conferenza delle Regioni e Province autonome (disponibile qui il documento)
- Chiarificazione concetti di “pulizia”, “disinfezione” e “sanificazione”
- Creazione di un capitolo ad hoc per gli spogliatoi e le sale pesi (si intende quelli a uso esclusivo delle squadre. Per le sale pesi esterne valgono i protocolli stabiliti dalle strutture scelte)
- Adeguamento del personale ammesso all’interno dell’impianto e del campo di gioco?
- Adeguamento dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale?
- Adeguamento delle regole di igiene personale?
- Modalità di allenamento, suddiviso per disciplina: beach volley, pallavolo, sitting volley.
 
Proprio riguardo quest’ultimo punto si annoverano importanti novità che permetteranno ai tecnici e agli atleti di svolgere delle sedute di allenamento con una maggiore libertà rispetto a quanto precedentemente stabilito.
Nel beach volley, ad esempio, oltre alle forme individuali, sarà consentito anche il il 2vs2 non prevedendo però “attacco contro muro” o "la ricezione in zone di conflitto", salvo che non venga indossata la mascherina. Viene altresì raccomandato il ricorso a test sierologici preventivi, ma solo per atleti di interesse nazionale.
Per ciò che riguarda la pallavolo, invece, viene differenziata l’attività riguardante l’alto livello (serie A e squadre Nazionali), Campionati Nazionali (Serie B) e Under 19 dalle altre. All’interno di queste categorie, ad esempio, sarà consentito il 6 vs 6, ma indossando la mascherina nel caso in cui non si possa garantire la distanza di sicurezza dei 2 metri. Anche in questo caso viene raccomandato il ricorso a test sierologici preventivi. Nelle categorie dei Campionati di Serie (Regionali e Territoriali), i Campionati di Categoria fino all'under 17 (compresa) e l’attività promozionale invece è consigliato lo svolgimento delle attività all’aperto laddove possibile.
In ultimo, per ciò che riguarda il sitting volley, sono consentite tutte le forme di allenamento in gruppi, esercizi sintetici e tutte le forme di gioco dal 2vs2 al 4vs4 (2 in prima linea e 2 in seconda linea) ma anche in questo caso indossando la mascherina nel caso in cui non si possa garantire la distanza di sicurezza dei 2 metri.
 
Tutti i dettagli sono consultabili al seguente link: https://www.federvolley.it/aggiornamenti-su-covid-19

Incentivi per le società
Buon giorno,
il Comitato Regionale di Bolzano è lieto di confermare la costituzione della  Commissione Tecnica guidata dal Consigliere Stefano Crupi e dal riconfermato CQR e CTR Heinrich Napolitano.
In base alle candidature presentate sono stati nominati gli Allenatori Referenti per i quattro settori previsti nella Provincia che sono :
Gruber Rudolf                   per    val Venosta e zone limitrofe;
Canal  Patrik                        per    valle d’Isarco, Pusteria e Gardena;
Archis  Luigi                          per     Bassa Atesina e Oltradige;
Stimpfl Roque Lazaro      per     Bolzano e periferia;
Feltrin Marco                      per      tutto il settore maschile provinciale.
 
Ricordiamo ancora che il compito primario dei referenti territoriali sarà quello di tenere i contatti sul territorio di propria competenza con Stefano Crupi e Heinrich Napolitano e di relazionare in merito a richieste e suggerimenti provenienti dagli allenatori e Società di riferimento e portare a loro novità e programmi della nuova Commissione Tecnica per tutto quanto riguarda gli aspetti tecnici della categoria.
In definitiva si vorrebbe raggiungere nelle stagioni a venire essenzialmente i seguenti obiettivi :
  1. Divulgare il più possibile la pallavolo sul territorio, con particolare riferimento al settore maschile;
  2. Essere il più vicino possibile alle esigenze territoriali di tutti gli allenatori e Società
  3. Creare un progetto di supporto ai nuovi allenatori
  4. Promuovere attività di confronto con realtà limitrofe e non
Riportiamo i riferimenti dei responsabili della Commissione Tecnica :
Stefano Crupi, cell. 3487395316  ed email stecoach@yahoo.it
Heinrich Napolitano cell. 3472220665 ed email heinrich.napolitano@hotmail.com
 
A breve sarà indetta la prima riunione della Commissione Tecnica e saranno promossi i primi contatti con tutti gli allenatori della Provincia.
Fiduciosi nella vostra collaborazione per promuovere questa nuova iniziativa,
La Commissione Tecnica Fipav dell’Alto Adige
Stefano Crupi
Heinrich Napolitano
 
Guten Tag,
das Regionalkomitee Bozen freut sich, die Bildung des Technischen Kommission, unter der Leitung von Ratsmitglied Stefano Crupi und dem wieder bestätigten CQR und CTR Heinrich Napolitano, mitzuteilen.
Auf der Grundlage der eingereichten Bewerbungen wurden die Trainer-Referenten, der vier in der Provinz angedachten Gebiete, nominiert:
Gruber Rudolf                   Vinschgau und Umgebung
Canal Patrik                        Eisacktal, Pustertal und Gröden
Archis Luigi                         Unterland
Stimpfl Roque Lazaro     Bozen und Umgebung
Feltrin Marco                    gesamte männliche Bereich der Provinz.
Wir weisen noch einmal darauf hin, dass die Hauptaufgabe der Bezirksreferenten darin besteht, Wünsche und Anregungen der verschiedenen Vereine Stefano Crupi und Heinrich Napolitano mitzuteilen und die Vereine über Neuigkeiten und Programme des neuen Technischen Komitees, bezüglich technischer Aspekte der Kategorien, zu informieren.
Wir möchten in den kommenden Jahren folgende Ziele erreichen:
1) Volleyball auf dem Territorium so weit wie möglich zu verbreiten, mit besonderem Fokus auf den männlichen Sektor;
2) Berücksichtigung der gebietsspezifischen Anforderungen aller Trainer und Vereine
3) Erstellung eines Unterstützungsprojekt für neue Trainer
4) Förderung von Aktivitäten mit regionalen und außerregionalen Realitäten.
 
Kontakte der Verantwortlichen der Technischen Kommission:
Stefano Crupi, cell. 3487395316  ed email stecoach@yahoo.it
Heinrich Napolitano cell. 3472220665 ed email heinrich.napolitano@hotmail.com
Die erste Sitzung des technischen Komitees wird in Kürze einberufen und auch die ersten Kontakte mit allen Trainern der Provinz werden hergestellt.
 
Danke für Ihre Mitarbeit
Technische Kommission Fipav Südtirol
Stefano Crupi
Heinrich Napolitano
 
 
Aggiornamento profilo allenatori
Si invitano tutti gli allenatori ad entrare nel proprio account personale per aggiornare le informazioni di contatto al fine di essere sempre aggiornati sulle iniziative del Comitato
Collaborazione - Takeoff.pro

Nasce una nuova collaborazione tecnica tra Takeoff.pro ed il Comitato Fipav Alto Adige dedicata a tutti gli associati del Comitato di Bolzano.

È stata siglato, infatti, un accordo che permetterà alle società del Comitato AAlto Adige interessate all’acquisto di una macchina sparapalloni (clicca qui per vedere l’articolo) di acquistarla ad un prezzo agevolato e ad avere in omaggio anche una muta di maglie numerate per la propria squadra.

La Takeoff.pro, azienda di sport innovation, offrirà in via esclusiva alle società del nostro comitato l’innovativa macchina sparapalloni BALLGUN PRO a € 2990 + iva anzichè € 3290 + iva
Le società interessate dovranno inviare una mail a info@takeoff.pro riportando il proprio codice societario e la manifestazione di interesse.

 
VERSAMENTI

Tutti i versamenti a favore di FIPAV Comitato Regionale Alto Adige vanno effettuati esclusivamente su:

c/c bancario:IBAN IT25E0100511600000000041481  presso Banca Nazionale del Lavoro di
Bolzano intestato a FIPAV – Comitato Regionale Alto Adige

Tutti i versamenti a favore di FIPAV Comitato Regionale Trentino vanno effettuati esclusivamente su:

c/c bancario: IBAN IT22Q0830401813000013020654 presso Cassa Rurale di Trento intestato a FIPAV - Comitato Regionale Trentino.


I Versamenti a favore della FIPAV di Roma vanno effettuati su:

 - c/c postale n. 598011 intestato a CONI - Federazione Italiana Pallavolo - Servizio Tesoreria.

- con carta di credito (obbligatoria con la stagione 2015-16)

Si raccomanda di indicare sempre chiaramente la causale cui il versamento si riferisce.

CADIN SPORT
CADIN SPORT
Corso 1 Grado

24/12/2018

Il Comitato Regionale Alto Adige, tramite il C.Q.R., indice il corso per Allenatore 1 Grado - Secondo Livello Giovanile con svolgimento nel periodo GENNAIO 2019 – APRILE 2019. La prima lezione si svolgerà DOMENICA 13 GENNAIO 2019 presso la Casa dello Sport di Bolzano, piazza Verdi .. [continua]
MINUTO DI SILENZIO PER SARA ANZANELLO

26/10/2018

La Federazione Italiana Pallavolo ha disposto che in tutte le gare dei Campionati Nazionali di Serie A e B e in tutte le gare dei Campionati di Serie e Categoria Regionali e Territoriali di Sabato 27 e Domenica 28 ottobre p.v. venga osservato un minuto di silenzio in .. [continua]
Collaborazione TONIC Bolzano

28/02/2018

Nasce una nuova collaborazione tra Tonic ed il Comitato Fipav Alto Adige dedicata a tutti gli associati del Comitato di Bolzano.È stato siglato, infatti, un accordo che permetterà alle società del Comitato Alto Adige ed ai suoi tesserati di usufruire ENTRO IL 15 MARZO 2018 di .. [continua]
Collaborazione Takeoff.pro

22/02/2018

Nasce una nuova collaborazione tecnica tra Takeoff.pro ed il Comitato Fipav Alto Adige dedicata a tutti gli associati del Comitato di Bolzano.È stata siglato, infatti, un accordo che permetterà alle società del Comitato AAlto Adige interessate all’acquisto di una macchina .. [continua]
Rappresentativa Femminile

07/12/2017

CENTRO DI QUALIFICAZIONE REGIONALE FIPAV ALTO ADIGERAPPRESENTATIVA FEMMINILE DELL’ALTO ADIGE – T d P  e  T d R   2018 TERZO ALLENAMENTO – 17 DICEMBRE 2017 Lo Staff della Rappresentativa Femminile conferma come data del secondo allenamento:Domenica 17 DICEMBRE .. [continua]
Associazione Giacomo Sintini
Fondazione Giacomo Sintini
Ivolley
Ivolleymagazine Ivolley
Situazione allenatori al 26 FEBBRAIO 2021

Pubblichiamo la situazione aggiornata al  26 FEBBRAIO 2021 riguardante il tesseramento e i corsi di aggiornamento Allenatori. Eventuali discordanze devono essere segnalate alla Commissione Tesseramento presentando adeguata documentazione.
Bilancio
ico ico
22/03/21

ANALISI COSTI RICAVI 2013-20

Footer fipav pubblici - info@fipavbz.net - Telefono 0471/979731 - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie